Difetti visivi 2 minuti di lettura

L'ipovisione

Condividi su

La descrizione qui di seguito esposta del disturbo in esame ha il solo scopo di fornire un quadro meramente informativo per il lettore e non è sufficiente né in alcun modo idoneo a sostituire un’adeguata consultazione medica specialistica. Si consiglia al lettore, quindi, di consultare sempre il proprio medico curante e di sottoporsi a una completa visita medica specialistica, sia per la diagnosi del disturbo, sia per ricevere le più idonee e rilevanti indicazioni terapeutiche a trattare e curare la singola casistica.

Cos'è l'ipovisione

L'ipovisione, è causa di un deterioramento significativo dell'acuità visiva o ridotto campo visivo.Può avere diverse origini: la degenerazione maculare legata all'età (DMLE), il glaucoma, diabete, retinopatia, retinopatia diabetica.

I sintomi dell'ipovisione

Le persone che soffrono di ipovisione possono avere i seguenti sintomi:

  • Perdita della visione centrale
  • Macchie nel campo visivo
  • Tunnel Vision
  • Aumento della sensibilità alla luce
  • Perdita del campo visivo
  • Visione offuscata
  • Perdita di sensibilità al contrasto

Una visita completa presso un medico oculista è necessaria per diagnosticare la condizione di ipovisione.

Potrebbe interessarti

Difetti visivi 6 Minuti di lettura

L'ambliopia

L'ambliopia è una patologia che si traduce in età pediatrica, che si traduce in una diminuzione di acuità visiva.

Difetti visivi 2 Minuti di lettura

L'albinismo

L’albinismo è un’anomalia genetica che si presenta con un difetto di pigmentazione e può interessare cute, capelli ed occhi, oppure limitarsi principalmente a questi ultimi.

Difetti visivi 2 Minuti di lettura

Congiuntivite

La congiuntivite è un disturbo agli occhi dovuto all'infiammazione del tessuto che copre l'occhio e l'interno della palpebra, la congiuntiva.