Difetti visivi 2 minuti per la lettura

L'albinismo

Share on

UNA MALATTIA GENETICA

CHE COS'È L'ALBINISMO?

Gli individui affetti da albinismo soffrono di una disfunzione del sistema di produzione della melanina, una sostanza responsabile del colore della pelle, degli occhi e dei capelli, che ci protegge anche dal sole.Questa malattia di origine genetica provoca una ridotta acuità visiva, una maggiore sensibilità al sole, movimenti oculari a scatti e retina ipopigmentata. Quando l'ipopigmentazione interessa anche la pelle si parla di albinismo oculocutaneo (OCA).

QUALI CURE?

Una volta diagnosticata la malattia, gli albini devono essere seguiti regolarmente da un oculista e da un dermatologo. La diagnosi molecolare (o genetica) permette di comprendere meglio l'origine della malattia e di stabilire le possibili terapie.

L'intervento al nistagmo, responsabile dell'oscillazione a scatti del globo oculare, permette di ridurre l'affaticamento visivo e di migliorare il comfort del malato.

Ma nella vita quotidiana è soprattutto grazie all'uso di lenti a contatto o di occhiali che vanno protetti gli occhi fragili degli albini.