Curiosità 5 minuti minuti per la lettura

I primi segnali che ti fanno capire il bisogno di nuove lenti

Share on

Se porti le stesse lenti da un po’ di tempo e devi affrontare una visita oculistica, è probabile che ti verrà effettuata la prescrizione per una nuova correzione. Ci sono alcuni segnali che puoi identificare tu stesso, così da capire tempestivamente se le lenti che hai indosso non sono più adatte a te.

Indossare le lenti è qualcosa a cui tutti, prima o poi nella vita, dovremo abituarci. Questo è specialmente vero quando si avanza con l’età, sviluppando i sintomi della presbiopia. Ecco perché è così importante effettuare controlli oculistici regolari, assicurandosi di indossare gli occhiali più adatti alle proprie esigenze.

È fondamentale sottoporsi a un controllo oculistico almeno una volta ogni due anni, salvo diversa specificazione del medico. Per coloro che indossano già le lenti, il controllo è necessario per verificare che la prescrizione sia ancora efficace e non si siano verificati ulteriori cambiamenti della vista. È infatti possibile che la vista si sia alterata nel tempo rispetto all’ultimo controllo che hai effettuato.

In più, tramite il controllo potresti venire a conoscenza dei nuovi ritrovati in campo di lenti correttive che possono migliorare la qualità della vita e della tua vista ancora di più.

Se porti le stesse lenti da un po’ di tempo e devi affrontare una visita oculistica, è probabile che ti verrà effettuata la prescrizione per una nuova correzione. Ci sono alcuni segnali che puoi identificare tu stesso, così da capire tempestivamente se le lenti che hai indosso non sono più adatte a te.

Hai bisogno di nuove lenti?

Ci sono diversi segnali che potrebbero indicarti la necessità di sostituire le lenti prescritte. Uno dei più evidenti è un progressivo incremento dell’affaticamento degli occhi. Se stai indossando lenti con prescrizione errata, significa che la correzione non è efficace. L’affaticamento, il quale può condurre a mal di testa frequenti, si verifica anche quando si indossano gli occhiali con lenti errate. Se il problema ti suona familiare, è bene che tu ti rivolga subito all’oculista.

L’affaticamento degli occhi è un problema che molti di noi si trovano a dover affrontare per una serie potenzialmente infinita di motivi, e che ci dà la sensazione di avere gli occhi sempre stanchi. Potresti anche manifestare sintomi come secchezza e bruciore. In questi casi, devi rivolgerti subito al tuo oculista di fiducia. Potrebbe infatti trattarsi di un chiaro sintomo che si è verificato un cambiamento nella tua vista che richiede un cambio di prescrizione.

Ci si ritrova a strizzare gli occhi poiché è un modo istintivo per ridurre la quantità di luce che entra nei nostri occhi, facilitando la messa a fuoco. Tuttavia, a meno che tu non sia in un ambiente troppo luminoso, non dovresti aver bisogno di farlo, specialmente se stai usando un paio di lenti prescritte.

Se hai la vista offuscata, è probabile che la tua visione sia peggiorata drasticamente. La vista offuscata è anche uno dei sintomi della cataratta, ecco perché è bene effettuare i controlli di routine.

Esistono nuove tipologie di lenti?

Se hai gli stessi occhiali da più di un paio di anni, potresti non essere informato sulle novità in materia di tecnologie oculistiche.

Da Essilor, abbiamo sviluppato le nuove lenti Varilux, ovvero le Varilux X Series. Esse vantano la tecnologia Nanoptix, in grado di ripristinare la visione e ridurre la perdita di equilibrio causata, talvolta, dall’indossare lenti varifocali. Queste lenti vantano inoltre la tecnologia Xtend capace di ottimizzare non solo la vista da lontano e quella da vicino, ma anche tutte le facoltà intermedie. In questo modo, non devi più muovere la testa per mettere a fuoco gli oggetti attraverso la parte giusta della lente. Se indossi una correzione oculistica ormai datata, dunque, potresti non sapere che cosa ti stai perdendo nel mondo delle lenti varifocali moderne!

Crizal può aiutarti a migliorare le tue lenti in due modi differenti: Crizal Prevencia è un filtro selettivo capace di bloccare le luci dannose, come quella blu-viola e l’UV(1). Crizal Sapphire UV ti aiuta a ridurre il riflesso per fornirti maggiore nitidezza. Non solo queste soluzioni all’avanguardia offrono massima trasparenza, ma si preoccupano anche di proteggere la delicata salute dei tuoi occhi. Il consumatore moderno sta diventando molto più consapevole di tutte le tecniche per prendersi cura dei suoi occhi, e queste soluzioni possono aiutarlo davvero.

Dunque, al tuo prossimo controllo di routine, chiedi al tuo oculista di Essilor, numero uno nella realizzazione di occhiali in tutto il mondo(2), e libera il tuo pieno potenziale visivo.

 

 

(1) Crizal Prevencia blocca il 20% della luce blu-viola, riducendo il decadimento delle cellule retinali fino al 25%. La riduzione della luce blu-viola può variare leggermente in base al materiale di produzione delle lenti. La sperimentazione in vitro condotta da Essilor e dal Paris Vision Institute.

(2) Euromonitor Eyezen 2019 edition, Essilor International SA Company I prezzi indicati fanno riferimento ai prezzi di vendita consigliati al pubblico.