Curiosità 5 minuti di lettura

Come mantenere gli occhi sani durante la quarantena

Condividi su

In tutto il mondo, le persone stanno apportando cambiamenti che mai avrebbero pensato al loro stile di vita, per rallentare la crescita dei casi di coronavirus. Alcuni mesi fa, concetti come l'allontanamento sociale, l'isolamento e la quarantena sarebbero sembrati troppo strani per essere veri.

Proteggersi dalla luce Blu-Viola nociva con occhiali da pc

Gli occhiali per computer possono essere utili per chiunque passi molto tempo davanti agli schermi digitali. Questi occhiali bloccano infatti la parte dello spettro di luce visibile responsabile della maggior parte dei disturbi agli occhi: la luce Blu-Viola nociva.

Gli occhiali che bloccano realmente la luce blu non consentono alla luce Blu-Viola nociva di passare attraverso le loro lenti, offrendo agli occhi maggior comfort visivo.

Poiché la luce Blu-Viola nociva proveniente dagli schermi è presente anche nella luce del sole, il nostro cervello potrebbe interpretarla come un segnale per cui dovremmo essere svegli. Questo è il motivo principale per cui gli esperti raccomandano di limitare il tempo passato davanti agli schermi durante la notte, e per cui indossare occhiali che bloccano la luce blu prima di andare a letto può avere un effetto positivo sul ciclo del sonno.

Esistono diverse impostazioni del telefono e del computer (così come applicazioni gratuite) che producono un effetto simile a quello degli occhiali per computer. Questi non hanno effetti sulla luce che proviene dallo schermo del dispositivo, ma potresti comunque riscontrare degli effetti positivi.

Aggiungi alla dieta alimenti che fanno bene agli occhi

Può essere difficile trovare determinati prodotti nei supermercati, in questo periodo di emergenza. Tuttavia, inserire anche soltanto uno o due di questi alimenti nella dieta di tutti i giorni può essere di grande aiuto per la salute degli occhi, oltre a giovare sul benessere fisico generale.

Un buon mix di alcuni dei seguenti alimenti, sani e integrali, potrebbe essere di aiuto agli occhi, al corpo e alla salute mentale:

  • Alimenti con alti livelli di vitamina E: mandorle, nocciole, cereali integrali e spinaci.
  • Alimenti ricchi di altri antiossidanti: carciofi, mirtilli e cioccolato fondente con alto contenuto di cacao / cacao.
  • Alimenti con alti livelli di omega-3, EPA e DHA in particolare: pesci come salmone, aringhe, sgombro e tonno. I semi di lino possono essere sostituiti come opzione vegetariana, anche se mancano di EPA e DHA.

Mantenere la salute degli occhi per tutta la vita

Sentimenti di ansia e incertezza sono del tutto normali quando si affrontano paure come quelle legate al virus e alla quarantena, ma questo tempo di isolamento domiciliare può diventare un'opportunità per concentrarsi sulla creazione di nuove e sane abitudini - per gli occhi e per il resto del corpo.

Rendersi conto del tempo passato davanti agli schermi digitali, apportare piccoli cambiamenti alla propria dieta e provare nuove esperienze ed attività può essere di supporto al benessere generale del proprio corpo.

L'attuale periodo di isolamento può essere una rara opportunità di auto-miglioramento. Approfitta del tempo passato a casa per sviluppare abitudini che possono avere un effetto positivo nel lungo termine, anche quando saremo usciti dall’emergenza.

Potrebbe interessarti