eyeprotect-intro.jpg

PROTEGGERE GLI OCCHI
è FONDAMENTALE

Gli occhi sono esposti ogni giorno agli effetti della luce, anche quella nociva.

TUTTI I GIORNI DELL’ANNO, IN OGNI STAGIONE gli occhi sono esposti ai raggi UVA e UVB.
_________________________

LA LUCE BLU-VIOLA È OVUNQUE
 in esterni viene emessa dal sole
 in interni dall’illuminazione LED, dai display dei dispositivi digitali e dalle fonti di luce fluorescente.
_________________________

L’EFFETTO CUMULATIVO dell’esposizione alla luce nociva dei raggi UVA e UVB e della luce blu-viola può contribuire all’invecchiamento precoce dell’occhio e all’insorgenza di patologie oculari.

LA PROTEZIONE ESSENZIALE
DALLA LUCE NOCIVA

1 - PROTEZIONE UVA E UVB
Con Eye Protect System i raggi UVA e UVB vengono assorbiti dal materiale della lente e grazie a Crizal protezione anche sulla superficie interna della lente.2

2 - PROTEZIONE INTELLIGENTE DALLA LUCE BLU-VIOLA
L’innovativo Smart Blue Filter3 assorbe in modo intelligente le frequenze nocive della luce blu-viola. Il risultato? Occhi 3 volte più protetti rispetto ad una lente standard.3

3 - LENTE PERFETTAMENTE ESTETICA E TRASPARENTE
Nessun colore residuo sulla lente e percezione naturale dei colori per chi la indossa. Il residuo giallo, risultante dall’assorbimento della luce blu-viola, viene neutralizzato grazie a specifiche molecole.

 

Per Orma 1.5 protezione UVB 100%; UVA 95% .
3 Test in vitro condotti da Essilor e terze parti indipendenti. Le lenti Eye Protect System con Crizal Forte UV riducono del 25%  la mortalità delle cellule (con luce indotta) rispetto ad una lente standard chiara. Per lenti con indice 1.5 e policarbonato la percentuale decresce di circa il 7%  (modello matematico). Con Smart Blue Filter integrato nelle lenti, il livello di efficacia nella riduzione della mortalità delle cellule (con luce indotta) è inferiore del 25% (+/- 5%) rispetto ad una lente senza filtro Eye Protect System. L’efficacia dipende dal materiale della lente e dal trattamento e può essere valutata mediante test in vitro su RPE (Retinal Pigment Epithelium) o tramite modelli matematici.
E-SPF L’indice E-SPF dipende dal materiale della lente e dei trattamenti, il calcolo del valore E-SPF si riferisce alle prestazioni delle sole lenti, escludendo l’esposizione diretta dell’occhio che dipende da fattori soggettivi (morfologia del portatore, forma e porto della montatura). Disponibile da Settembre 2016 E-SPF 35.